Le ricette dell’Osteria La Gramola

Le ricette dell’Osteria La Gramola

[Voti: 2    Media Voto: 3/5]

Le ricette dell’Osteria La Gramola … e non solo!

Ogni giorno c’è da cucinare, ogni giorno alla ricerca di qualche idea e qualche spunto per una proposta sempre nuova da offrire sulla tavola di ogni giorno.

Qui una selezione di idee che faremo crescere insieme, mandate pure le vostre proposte che le pubblicheremo…

Contattateci: osteria@gramola.it 



La Ribollita Toscana

Sicuramente la zuppa più tradizionale e più tipica del chianti. Non possiamo dire di conoscere questo territorio se non abbiamo mai assaporato questo gusto incredibile delle verdure di stagione con i fagioli cannellini il cavolo nero ed il nostro pane unico.

Ma preparare questo piatto è molto lungo ed alla fine ci ritroviamo moltissimo brodo di verdure. Ma non scoraggiatevi, perché in una volta si preparano tre piatti diversi.  

Appena fatto il brodo di verdure si può unire al riso o pasta corta e proporre come “Minestrone”,.

Il giorno dopo si aggiungono i fagioli passati e si prepara la “Minestra di pane”.

Solo il terzo giorno, quando oramai tutta la parte umida del piatto è stata assorbita perfettamente dalle verdure e dal pane, e solo allora, sarà il momento della nostra fantastica “Ribollita”.   Ri-Bollita, perché è proprio da questa seconda cottura che fuoriescono e si esaltano quei sapori che ne sono la vera caratteristica.

Un piatto che non si scorda mai!!

 

Ribollita dell'Osteria La Gramola
Tipica zuppa di verdure con il pane Toscano dell’Osteria La Gramola

Ribollita

Ingredienti per 4 persone

  • 300 gr pane casalingo raffermo
  • 400 gr fagioli bianchi secchi
  • 1 cavolo nero
  • ½ cavolo verza
  • 2 patate
  • 2 carote
  • 3 zucchine
  • 2 gambi di sedano
  • 2 cipolle
  • 2 spicchi d’aglio
  • 300 gr pomodori pelati
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 ciuffo di basilico
  • 400 gr fagiolini
  • olio d’oliva
  • sale e pepe

 

Lessare i fagioli in abbondante acqua salata.

In un’altra pentola fare rosolare in abbondante olio la cipolla tritata grossolanamente con prezzemolo, aglio, basilico.

Aggiungere le carote, le zucchine, il sedano a fettine, le patate a pezzetti e i fagiolini.

Quando le verdure iniziano a prendere colore aggiungere il pomodoro.

Salare, pepare, aggiungere cavolo nero e verza e far cuocere col coperchio per alcuni minuti.

Aggiungere un litro e mezzo di brodo e far bollire per un ora.

Passare i fagioli e versarli nella pentola.

Bollire per un quarto d’ora.

Tagliare a fettine sottili del pane toscano raffermo. In un tegame di coccio fare uno strato di pane,  versare il brodo di verdure caldissimo, ancora uno strato di pane e brodo di verdure e così via. Fare riposare la zuppa di pane per qualche ora almeno. 

Prima di servire ribollire la zuppa con l’aggiunta di olio extra vergine di oliva.

E’ bene aggiungere sopra dell’olio crudo e delle fettine di cipolla prima di servire.

 



 

Un pensiero riguardo “Le ricette dell’Osteria La Gramola

  1. Mi piace pensare che ci sia un posto dove poter discorrere di cucina con gli amici e scambiarsi le idee ed i suggerimenti
    🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *